Mojito Forum

Metodi per fare godere una donna (farla godere tantissimo!!!)

« Older   Newer »
=Sballato=
view post Posted on 3/10/2009, 14:52 Quote




Eccomi tornato :D e x salutarvi vi posto una cosa interessante :D buona lettura!!!


Per cominciare
Prima di passare al cunnilingus è necessario praticare delle carezze manuali nella zona del sesso. Le carezze sul sesso… E' già un gesto molto intimo, anche se lo è meno delle carezze con le labbra e la bocca. La tappa seguente è costituita, semplicemente, da dei baci sul sesso. Può sembrare facile, ma non lo è. Mettere il viso tra le gambe della partner significa non guardarla più negli occhi e significa anche chiederle di accettare una tale intimità. L'ideale è un uomo che ti dice che il tuo sesso è bello, che ha un profumo e un gusto deliziosi. Non c'è niente di meglio per rendere ricettiva e pronta ad abbandonarti !

Il punto più sensibile dell'anatomia femminile è senza dubbio il clitoride. Non si trova sempre facilmente, ben nascosto tra le pieghe delle piccole labbra, nella parte anteriore del sesso. Ma anche tutta la zona intorno al clitoride è molto sensibile : le piccole labbra si gonfiano sotto l'effetto del desiderio e sono ricche di ricettori del piacere. Anche la zona d'ingresso della vagina è molto sensibile ai contatti amorosi, e anche, eventualmente, la parte intorno all'ano.


TECNICA 1
Adesso guardala ancora. Apri delicatamente le grandi labbra e guarda le piccole labbra, se vuoi, leccale. Adesso apri la parte superiore delle labbra fino a vedere la (o il?) clitoride. Tutte le donne hanno clitoridi di misure differenti, proprio come gli uomini hanno piselli di differenti misure. Non c'entra niente con la sua capacità di raggiungere l'orgasmo, potrebbe significare che c'è di più, nascosto sotto il suo prepuzio. Per cominciare, prima di andare direttamente alla vagina, dovresti toccarle le altre parti del corpo per farla eccitare. Baciala sulla bocca e su tutto il resto del corpo.

I capezzoli della donna sono una ottima zona erogena; ma prova anche con il collo, i fianchi, le orecchie, l'area sotto l'ombelico, e perché no? Anche sotto le ascelle. Alla tua donna piacerà essere assaggiata. Baciala, massaggiala e leccala. Esplora la sua pelle centimetro per centimetro e scopri le parti sensibili del suo corpo. Cercare, è metà del divertimento. Avvicinati alla sua vagina lentamente, le potrebbe piacere essere stuzzicata. (La parte interna delle cosce è la più sensibile) baciala, leccala, disegnala con la punta della lingua.
Avvicinati pericolosamente alla sua vagina e poi allontanati.
Ogni volta che tocchi la sua vagina assicurati di avere le dita bagnate. Te le puoi leccare o idratarle con le sue secrezioni vaginali. Comunque assicurati di bagnarle, prima di toccare la sua clitoride che non ha nessun tipo di secrezione ed è estremamente sensibile. Le vostre dita ci si appiccicheranno se asciutte e l’effetto è piuttosto doloroso.
Ma tu non vuoi toccare la clitoride, ci devi lavorare su prima che lei si ecciti, la sua clitoride è troppo delicata per essere toccata. Adesso lecca l'interno coscia, strofina la tua faccia nel suo cespuglio. Passa le labbra sulla sua fessura senza spingere, per eccitarla ancora. Dopo aver fatto ciò, nel punto dove lei si sporge per sentirti più vicino, allora, metti le tue labbra nella parte superiore della fessura. Ora usa la tua lingua per separare le sue labbra vaginali, e quando si aprono, passa la lingua su e giù nella sua vagina. Gentilmente allargale le cosce con le mani.
Tutto quello che fai con una donna con cui stai per fare del sesso orale, deve essere fatto con gentilezza. Penetrala con la lingua, questo la stuzzica perché adesso vorrebbe un po' di attenzione per la sua clitoride. Controlla se la sua clitoride è diventata abbastanza rigida da fuoriuscire.
Se è uscita leccala. Se non riesci a vederla potrebbe stare ad aspettarti la sotto. Porta la tua lingua all'inizio della fessura e cerca la sua clitoride. Potresti sentire a malapena la sua presenza. Ma anche se non senti la piccola perla, la puoi fare uscire fuori leccando la pelle che la ricopre.
Lecca forte adesso, e spingi sulla pelle. Tira in fuori delicatamente le labbra e schiocca la lingua sulla clitoride, fallo velocemente. Questo dovrebbe provocare il fremito delle sue gambe. Quando ti accorgi che sta per raggiungere l'orgasmo, metti le labbra a forma di "O" e prendi la clitoride in bocca.
Comincia a succhiare dolcemente e guardala in viso per vedere la sua reazione. Se è ancora controllata, comincia a succhiare più forte. Vai con lei. Se tira su il bacino per la tensione dell'orgasmo che le sta venendo, muoviti con lei, non ostacolarla. Non mollare e rimani con la bocca sulla clitoride. Continua, è quello che ti dirà anche lei: “non fermarti”... Non fermarti mai!!!
E c'è un motivo: gran parte dei partner si fermano troppo presto. Questa è una cosa importante da imparare, ed è importante impararla bene. C'è un'altra cosa che puoi fare per intensificare il suo piacere. Le puoi fare un “ditalino” mentre si gode le tue doti di "lecca-clitoride". Prima, durante o dopo.
Le piacerà veramente vedrai.

Oltre alle zone erogene che circondano la clitoride, una donna ha un'altro punto estremamente sensibile, in cima alla vagina. Prendi due dita, uno è troppo sottile e tre sono troppo grosse e non riescono ad arrivare abbastanza in profondità.
Assicurati che siano bagnate abbastanza, così non irriterai la sua pelle. Falle scivolare dentro, inizialmente piano, poi un po’ più forte. Scopala con le dita, ritmicamente. Vai più forte solo quando lo fa lei. Ascolta il suo respiro. lei ti farà sapere quello che devi fare. Se c'è qualche dubbio controlla le sue reazioni. Ogni donna è unica. Ne puoi avere una a cui i capezzoli diventano duri quando è eccitata oppure solo quando sta avendo l'orgasmo. La tua ragazza potrebbe diventare rossa o tremare. Impara le sue reazioni e sarai un amante più sensibile. Quando inizia ad avere l'orgasmo, non lasciare andare quella clitoride, rimani la per tutto il tempo necessario. Quando comincia a venirle il primo orgasmo spingi la lingua lungo la parte superiore della clitoride, lasciando che le tue labbra raggiungano la cima. Muovi la lingua dentro e fuori la sua vagina, se le tue dita sono dentro muovile un po' anche se piano, le cose sono estremamente delicate in questo momento. Se continui ad andare, potresti portare la tua partner ad avere orgasmi multipli.
Una donna rimane eccitata per un'ora intera dopo che ha avuto un orgasmo. In una donna furono cronometrati 56 orgasmi in una volta sola. Non tutte le donne possono facilmente raggiungere orgasmi multipli e probabilmente non ne avrebbero 56 in una volta. Ma importante è provare!!!
L'ultimo consiglio che ho per te è questo: dopo che l'hai fatta venire non lasciarla subito da sola. Parlale, accarezza il suo corpo, accarezzale il seno. Continua a far l'amore, con calma, fin quando non è venuta completamente. Una donna richiede un po' di sensibilità dal suo partner in questi primi momenti dopo il sesso. E il sesso orale può essere la più eccitante esperienza sessuale che può avere, ma dipende da come lo fai.

Prendi tempo. Praticalo spesso. Fai attenzione ai segnali della tua amante, e soprattutto divertiti assieme a lei…
----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
TECNICA2

L'importante è che la lingua di lui possa lappare la micia di lei.
Ciò premesso, ogni posizione è buona, anche appesi a testa in giù dal lampadario.
Però, se vogliamo escludere i numeri da circo, sono dodici le posizioni più tradizionali.
POSIZIONI
1) Lei distesa sulla schiena su un letto o su un divano o dove può stendersi comoda, e lui è steso a pancia in giù sullo stesso piano, ma più in basso, in modo di avere la testa sopra la fica di lei, in posa tale da poterle allargare le grandi labbra.
2) Stessa cosa detta sopra, ma con lei che si è messa sotto i fianchi un cuscino (o due) per poter meglio porgere il monte di venere alla bocca di lui.
3) Lei è sul letto o sul divano, seduta o sdraiata, ma con le gambe piegate giù verso il pavimento lui siede accucciato per terra e lecca fra le sue cosce.
4) Lei è a quattro zampe, o con il sedere in alto a pecorina e il busto appoggiato, porge il sedere e può essere leccata e toccata da tergo da lui che è inginocchiato dietro.
5) Lei è a quattro zampe e lui le è sotto, ma solo con la testa, e si fa accucciare la fica sulla bocca e lecca aiutandosi con le mani.
6) Lei è a quattro zampe e lui le è sotto, con tutto il corpo... potrebbe essere il sessantanove, ma lei si gode la leccata e non lecca.
7) Lei sotto, sdraiata sulla schiena, lui sopra rovesciato e aderente su di lei... potrebbe essere il sessantanove, ma lei si gode la leccata e non lecca.
8) Il sessantanove con lei a quattro zampe sopra, o appoggiaata su lui che è sotto sulla schiena.
9) Il sessantanove con lei sotto sulla schiena e lui sopra ventre a ventre.
10) Sessantanove sui fianchi.
11) Lei in piedi (magari appoggiata) lui a terra la lecca da sotto.
12) Lei seduta sul letto, gambe larghe, lui pancia in giù con la faccia a leccarla.
TECNICHE
1) Avvicinamento lento. La lingua non va SUBITO a cercare la fica e il clitoride, ma si avvicina facendosi desiderare, lentamente, con toccate e fughe, e con le dita che giocano a stuzzicare in collaborazione con la lingua.
Il cunni può iniziare PRIMA che siano tolte le mutandine, ed è delizioso spostarle quel tanto che basta per tentare i primi affondi e le prime leccatine, sentendola già bagnata e profumatissima.
2) Delicatezza. Il clitoride è delicato. Non va aggredito con slappate violente fin dall'inizio. Anzi, va titillato con estrema cautela, cercando di capire come reagisce lei. Se lei mostra di apprezzare, si intensificano piano piano il movimento e la pressione, altrimenti si rimane lievi.
3) Il posto giusto. Il posto giusto è il clitoride. Lei gode solo se si stuzzica lì. Leccare più in basso è piacevole ma non porta all'orgasmo. Nessuna donna godrà solo per essere stata penetrata dalla lingua nella vagina.
4) Non solo il clitoride. Tuttavia, se si rimane sempre e solo sul clitoride la cosa è monotona e si priva la nostra fantastica compagna di qualche brivido in più. Per cui pur concentrando *soprattutto* sul clitoride le nostre attenzioni, occorre leccare anche intorno, e giù, e dentro, compresa la zona magica fra ano e vagina, e poi lo stesso buchetto del sederino e il solco di pesca fra i due glutei.
5) Movimenti non ripetitivi. Non si deve leccare sempre allo stesso modo, alla stessa velocità, allo stesso ritmo, sullo stesso punto. Si può leccare in punta di lingua, poi passare a movimenti di lingua piatta, poi a movimenti circolari, poi a movimenti a scalpello, poi andare su e giù, poi aumentare l'intensità, e poi diminuire o aumentare la vicinanza fra il nostro volto e la topina. Si può succhiare. Il tutto *rispondendo* a lei, vedendo se le piace, se cola umori, se mugola, se ci porge il monte di venere, se inarca la schiena.
6) Aiutarsi con le dita. Le dita sono fondamentali per un buon cunnilinguus. Come minimo, servono a carezzare la topina prima e poi ad allargare le grandi labbra, e a tenerle allargate. Poi scoprono e scappucciano il clitoride offrendolo libero ed eretto alla lingua. Però sono di aiuto incredibile per l'orgasmo, servendo a titillare e penetrare nello stesso momento in cui si lecca. L'ideale per farla impazzire è tenere scoperto il clitoride con la sinistra, e usare la destra per penetrarla, in vagina o nel sederino, o in tutti e due i posti contemporaneamente. A volte lei dice, quando faccio così: non so che cosa tu mi stia facendo, ma continua a farlo!
7) Il punto G. Il punto G esiste ed è pure abbastanza facile trovarlo. Stimolarlo in abbinamento al cunni scatena orgasmi violenti (dicono loro). Si inserisce l'indice o l'indice e il medio insieme nella fica, e si preme, strofinando energicamente, la parte anteriore della cavità vaginale, come scavando verso l'esterno del corpo di lei per uscire dal baso ventre. Si sente un piccolo dosso rugoso.Il punto G è in profondità in corrispondenza di quelle rughe, serve una frizione forte per stimolarlo. Se lo si fa, e intanto si lecca il clitoride, il palmo della mano si riempie di suoi umori come se lei facesse pipì. A volte si ottiene pure un effetto squirting. Magia, quando accade.
8) Le dita di lei. Anche lei si può e si deve toccare mentre viene leccata. Lei può titillarsi il clitoride contemporaneamente alla lingua di lui, oppure mentre lui lecca più in basso, oppure può penetrarsi analmente e vaginalmente mentre lui lecca, o può titillarsi i capezzoli o stringersi i seni.
9) I seni. Leccare la fica e titillare insieme i capezzoli o stringere le tette favorisce l'orgasmo in maniera notevole.
10) I Toys. Leccare e intanto giocare con il fallo artificiale, o il vibrino, o le palline cinesi o altri "giochi" da sexy shop aiuta più che mai a farla godere.
10) Naturalmente occorre variare le posizioni, di continuo, senza commettere però lo sbaglio di cambiare posizione o movimento proprio mentre lei sta per godere... occorre sentirlo, vedere, capirlo. Se le piace e le piace tanto, si insiste. Squadra che vince non si cambia.
11) Non si deve aver paura di sporcarsi la faccia. La faccia va premuta sulla fica fino a lavarsela dei suoi umori. Si possono e si devono usare anche il naso e l'alito. Si deve non solo leccare, ma anche succhiare, bere. Si deve avere il gusto per quell'odore, quel sapore. Quel calore. E' il suo segreto, la sua essenza, la sua intimità. Si devono usare anche gli occhi, per aprirla e penetrarla con gli sguardi là dove è più donna.

Se nonostante tutto ciò lei non gode, pazienza. Forse non è dell'umore, serve essere sereni e rilassati per arrivare all'orgasmo.
Spesso all'orgasmo lei non arriva non perchè non le piace, ma perchè ha voglia di essere penetrata e allora chiede di smettere per passare ad altro. Va bene lo stesso.
Ma forse a volte vale la pena insistere... perchè vederla e sentirla godere mentre la si lecca, è
un'emozione grande.

-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
TECNICA 3
Bisogna prima di tutto sapere che la quantità, qualità e tipo di piacere varia da donna a donna. Ci saranno sempre diverse esigenze prettamente individuali che coinvolgeranno la nostra partner, e sarà quella la parte più divertente, scoprirle e soddisfarle per accentuare oltre i limiti dell'immaginabile il piacere.
Sicuramente però ci sono degli standard e dei gesti e movimenti che valgono un po' per tutte le donne, ed è da quelli che è necessario partire per poter gratificare il sesso femminile con questa pratica.

Essenzialmente ci sono diversi punti da rispettare perchè il cunnilingus possa portare ad un piacere assoluto:
• 1. Usare anche le dita, anche se in porzione nettamente minore.
2. Eccitare prima il nostro partner tanto da farlo impazzire dalla voglia di noi.
3. Non fermarsi mai.
4. Mantenere per quanto più possibile il rapporto visivo e uditivo con il partner.

La parola d'ordine del cunnilingus è: COMUNICAZIONE.

Ma analizziamo per ordine ogni punto:


1 PUNTO - Le dita

Per quanto tanta gente creda che nel sesso orale le mani non vadano usate, bè questa io la ritengo una cosa errata. Se è possibile ampliare il piacere aggiungendo qualcos'altro perchè limitarsi alla sola bocca? Dunque le dita sono parte fondamentale del nostro rapporto, perchè ci consentono di dare una doppia stimolazione, vaginale e clitoridea e di tutte le altre parti del corpo mentre noi pratichiamo il sesso orale.


2 PUNTO - Eccitazione

Senza la dovuta eccitazione, dovremo "faticare" nel farla eccitare con il sesso orale e manuale, e questo non farà altro che stancare i nostri arti e muscoli e diminuire il piacere dell'orgasmo. I baci e le carezze sopra vestiti e leggere vicino al pube sono la valvola migliore per accendere il fuoco della passione nella nostra donna.


3 PUNTO - Non fermarsi mai

Il nostro partner femminile saprà tirarci per i capelli e portare la nostra bocca a lei e intimarci quasi minacciandoci di fare l'amore, senza che siamo noi a fermarci e dirle di farlo. Quando sarà impazzita per il nostro sesso orale, allora dovremo dare il massimo di noi, perchè vorrà l'orgasmo, e lo vorrà forte, intenso, irripetibile, oppure lo vorrà provare ancora quell'orgasmo, perchè non è sazia della nostra bocca, e dovremo soddisfarla con la penetrazione.


4 PUNTO - Comunicazione

La comunicazione all'interno del rapporto sessuale e specialmente di quello orale sono la parte essenziale per il raggiungimento dell'orgasmo, perciò è fondamentale che durante tutto il tempo in cui andremo a praticare il cunnilingus e accarezzeremo l'organo genitale femminile, ci prodighiamo nel mantenere il contatto visivo, ciò significa che dobbiamo GUARDARE la nostra partner, con quegli occhi di estasi e piacere che fanno intendere quanto quello che stiamo facendo sia divino, e dobbiamo sentire i gemiti, i respiri, i piccoli gridolini che la nostra donna ci regalerà, per capire come muoverci al meglio, ma soprattutto, affinare il nostro tatto labiale e manuale per capire cosa sta accadendo in quel tunnel del mistero.


Il sesso femminile è composto principalmente da 4 parti principali:
• - Il clitoride
- Le grandi labbra
- Le piccole labbra
- La zona vaginale interna

Dovremo stuzzicare tutti e quattro questi punti per poter portare al raggiungimento dell'orgasmo possibilmente multiplo e addirittura di uno squirting. Il nostro obbiettivo è uno solo: il piacere della donna. E questo è possibile solo grazie al nostro totale sacrificio per la causa del suo orgasmo.

Analizzare schematicamente però non è utile quanto descrivere una situazione tipo dalla quale prendere spunto e riallacciarsi per poter poi affinare la propria tecnica ed essere maggiormente padroni della pratica di cunnilingus

Quanto dovrei andare forte?
Non è un attacco. Non andare sul clitoride come un pompiere che deve spegnere un incendio. Abbastanza spesso all'inizio il clitoride è troppo sensibile per una stimolazione diretta, leccagli attorno stimolando l'hood (cioè il 'cappuccio' la parte che sta sopra il clitoride NdT) stuzzicando le labbra interne, assaporandole. Prendi il tuo tempo per ascoltarla, alcune donne fanno rumori, altre no, ci vorrà un po' prima che tu impari quello che preferisce la tua partner per quello che riguarda il sesso orale.
Alcune donne potrebbero desiderare stimoli addizionali -- un dito o due nella vagina o forse anche nell'ano. Potrebbe volere che le tue mani raggiungano e giochino con i suoi seni o che le tue dita tengano separate le labbra in modo che la lingua possa raggiungere la vulva più direttamente.
 
Top
view post Posted on 30/10/2009, 16:16 Quote
Avatar

Perdona i tuoi nemici ma ricorda i loro nomi

Group:
Amministratore
Posts:
28,882

Status:


-.-"

Dove trovarmi:

Mojito Forum




"Non più pastore, non più uomo, un trasformato, un circonfuso di luce, che rideva! Mai prima al mondo aveva riso un uomo, come lui rise!"

(Friedrich Wilhelm Nietzsche, Così parlò Zarathustra.)

 
PM Email Web  Top
Maren10
view post Posted on 8/2/2010, 23:53 Quote




bella guida!! fa sempre bebe sapere certe cose ;)
 
Top
ahuauhaUH
icon1  view post Posted on 14/7/2010, 20:14 Quote




bastano 5 cmq per far godere una donna.... (la carta di credito)

QUOTE (ahuauhaUH @ 14/7/2010, 20:09)
bastano 5 cm per far godere una donna.... (la carta di credito)

 
Top
polvere di luna:)
view post Posted on 23/8/2010, 15:03 Quote




bravo/a i miei complimenti
 
Top
dylan901
view post Posted on 3/9/2010, 08:06 Quote




Seguiti ieri le tue indicazioni. Ti faccio i miei complimenti. E' impazzita di piacere!!!, grande
 
Top
giudittaklimt
view post Posted on 13/9/2010, 14:39 Quote




Beata la donna che viene trattata così....Ti assicuro però, che al giorno d'oggi ce ne sono pochi di uomini che ci sanno fare e che impiegano il loro tempo per far stare bene una donna. Io ho 43 anni
 
Top
view post Posted on 17/9/2010, 01:02 Quote
Avatar

Perdona i tuoi nemici ma ricorda i loro nomi

Group:
Amministratore
Posts:
28,882

Status:


CITAZIONE (giudittaklimt @ 13/9/2010, 14:39)
Beata la donna che viene trattata così....Ti assicuro però, che al giorno d'oggi ce ne sono pochi di uomini che ci sanno fare e che impiegano il loro tempo per far stare bene una donna. Io ho 43 anni

sono daccordo con te :D

CITAZIONE (dylan901 @ 3/9/2010, 08:06)
Seguiti ieri le tue indicazioni. Ti faccio i miei complimenti. E' impazzita di piacere!!!, grande

:D

Dove trovarmi:

Mojito Forum




"Non più pastore, non più uomo, un trasformato, un circonfuso di luce, che rideva! Mai prima al mondo aveva riso un uomo, come lui rise!"

(Friedrich Wilhelm Nietzsche, Così parlò Zarathustra.)

 
PM Email Web  Top
=Sballato=
view post Posted on 7/10/2010, 15:49 Quote




Mi fa piacere ragazzi!!! :D vi consiglio vivamente di continuare a trattarle così!!! L'altro giorno ho praticato del sesso orale ad una tipa (con la quale non sto assieme) e ora non mi si scolla più di dosso!!! ihihih :D
 
PM  Top
view post Posted on 7/10/2010, 15:56 Quote
Avatar

Perdona i tuoi nemici ma ricorda i loro nomi

Group:
Amministratore
Posts:
28,882

Status:


io sono daccordo con questi trattamenti :D

Dove trovarmi:

Mojito Forum




"Non più pastore, non più uomo, un trasformato, un circonfuso di luce, che rideva! Mai prima al mondo aveva riso un uomo, come lui rise!"

(Friedrich Wilhelm Nietzsche, Così parlò Zarathustra.)

 
PM Email Web  Top
=Sballato=
view post Posted on 11/1/2011, 19:19 Quote




Oggi pochi uomini sanno pensare al piacere della propria donna U.U che tristezza U.U
 
PM  Top
view post Posted on 11/1/2011, 20:12 Quote
Avatar

Perdona i tuoi nemici ma ricorda i loro nomi

Group:
Amministratore
Posts:
28,882

Status:


eh si, e questo è un male -_- image

Dove trovarmi:

Mojito Forum




"Non più pastore, non più uomo, un trasformato, un circonfuso di luce, che rideva! Mai prima al mondo aveva riso un uomo, come lui rise!"

(Friedrich Wilhelm Nietzsche, Così parlò Zarathustra.)

 
PM Email Web  Top
sognatrice.sexy
view post Posted on 22/1/2011, 19:19 Quote




mmmmmm godo solo a leggere
 
Top
view post Posted on 23/1/2011, 16:53 Quote
Avatar

Perdona i tuoi nemici ma ricorda i loro nomi

Group:
Amministratore
Posts:
28,882

Status:


esagerata :D ok che è una descrizione molto dettagliata e quasi quasi ci si immedesima..però....... :D

Dove trovarmi:

Mojito Forum




"Non più pastore, non più uomo, un trasformato, un circonfuso di luce, che rideva! Mai prima al mondo aveva riso un uomo, come lui rise!"

(Friedrich Wilhelm Nietzsche, Così parlò Zarathustra.)

 
PM Email Web  Top
titan7800
view post Posted on 1/2/2011, 13:54 Quote




per far si che l'uomo goda a pieno bisogna pensare a far godere la donna altrimenti non si avranno mai quelle sensazioni che veramente da far l'amore.
Quindi ragazzi fate godere il + possibile la donna prima di godere voi xD
 
Top
52 replies since 3/10/2009, 14:52